ExpressVPN Review

In questa recensione aggiornata, Cloudreviews.info dà un’occhiata a uno dei suoi fornitori preferiti, ExpressVPN. Si tratta di un servizio rapido e sicuro che garantisce l’accesso a Netflix e ad altri servizi di streaming mantenendo i dati lontani da occhi indiscreti.

vpn express

Se state tenendo d’occhio Cloudreviews.info per un po ‘, probabilmente sapete ormai che ExpressVPN è il nostro preferito di gran lunga quando si parla dei migliori provider VPN. Il servizio è veloce, elegante e facile da usare, e anche se altri servizi si avvicinano, leggere la nostra recensione NordVPN per un esempio notevole, non hanno mai abbastanza top it.

Questo non vuol dire che ExpressVPN sia perfetto: i tempi di commutazione del server possono essere un po’ lenti e il servizio è costoso. In effetti, è il più costoso di tutti i servizi top-ranked nelle nostre recensioni VPN e non daremo la colpa ai nostri lettori più a corto di soldi per voler andare da qualche altra parte (anche se non IPVanish, leggere il nostro ExpressVPN vs IPVanish pezzo per vedere perché).

Detto questo, se avete i soldi, vi raccomandiamo vivamente di fare uso della garanzia di rimborso di 30 giorni di ExpressVPN e di vedere se vi piace il servizio. È quasi certo che lo farete. Diamo un’occhiata più da vicino le sue caratteristiche più importanti, o controllare la nostra recensione video, invece, se non siete in tutta la cosa lettura.

Generale

Metodi di pagamentoPayPal, Credit card, AliPay
Accetta valuta crittografica
Connessioni simultanee3
Tunneling frazionato
Cappuccio larghezza di banda
Prova
Periodo di rimborso30 Giorni
Quantità server148
Sistemi operativi da tavoloWindows, MacOS, Linux
Sistemi operativi mobiliAndroid
Estensioni browserChrome, Firefox, Safari
Supporto router

Flusso

Netflix
BBC iPlayer
Hulu
Amazon Prime Video

Sicurezza

Tipi di crittografia256-AES, RSA-1024, RSA-4096
Protocolli VPNIPSec, OpenVPN, PPTP, SSTP
Inizialmente attivato?
Permette il torrente
Sfruttamento delle foreste
Perdite DNS
Interruttore di morte
Malware/Ad Blocker
Server Virtuali

Sostegno

Chat dal vivo24/7
Email24/7
Assistenza telefonica

 

 

Punti di forza e debolezze

Punti di forza:Debolezze
VelocePrezzi
Facile da usare3 connessioni simultanee
SicuroTempo di commutazione lento
148 località
Interruttore uccisione
Tunneling frazionato
client Linux (kinda)

Caratteristiche

ExpressVPN è super semplice da usare e sfogliare le opzioni dell’applicazione può sembrare un po ‘sottovolante in un primo momento, ma questo è solo perché tutto il materiale buono sta accadendo sotto il cofano. Entreremo nei dettagli un po ‘più in basso nella nostra sezione “facilità d’uso”, ma ciò che si riduce a è che ExpressVPN si preoccupa solo di ottenere la connessione, si occupa di come per voi.

Non che non vi resti altro da fare che strisciare i pollici (o altre forme di intrattenimento manuale): ExpressVPN è dotato di numerosi strumenti, tra cui un test di velocità che consente di ottenere una panoramica di tutti i server a vostra disposizione e le loro velocità. Ci vogliono circa cinque minuti per correre, ma ti dà una comoda panoramica per lavorare.

C’è anche uno strumento di diagnostica, che permette di rilevare dall’interno del programma stesso se ci sono problemi con la connessione. Anche se non può essere di grande utilità per la maggior parte delle persone, se un problema si verifica mai tutto quello che dovete fare è eseguirlo, inviare le informazioni che si rompe al personale di supporto ExpressVPN, e si dovrebbe essere sulla buona strada.

Altri strumenti includono un controllore di indirizzo IP e DNS leak test, che sono utili piccoli strumenti che possono aiutare a sopprimere qualsiasi preoccupazione si sta sentendo, anche se molti altri fornitori, anche meh quelli come Shellfire, includono il vostro “nuovo” indirizzo IP nella finestra principale dell’applicazione (leggere la nostra recensione di Shellfire per scoprire perché abbiamo dato il nostro sigillo di mehproval).

Funzionalità di sicurezza ExpressVPN

Con il kit di strumenti a disposizione, passeremo all’impressionante gamma di funzioni di sicurezza ExpressVPN. Anche se il servizio non è modificabile all’interno del client come TorGuard (poi di nuovo, se si legge la nostra recensione di TorGuard vedrete rapidamente nessuno è) o anche NordVPN, tutto si adatta alla mentalità pronta all’uso di ExpressVPN.

ExpressVPN vanta una crittografia AES a 256 bit (che richiederà diversi miliardi di anni per essere decifrata) e offre la possibilità di utilizzare protocolli ancora più sicuri se non vi dispiace stare sotto il cofano per un po’ (per saperne di più nella sezione “sicurezza” qui sotto). Inoltre, non tiene alcun registro, il che significa che non lascia traccia da nessuna parte.

Un’altra caratteristica critica, che molti servizi tralasciano per qualche motivo, è un killwitch, che interrompe la connessione a Internet quando il server VPN smette di funzionare per qualsiasi motivo. Questo è particolarmente importante per i torrenters così come per le persone che cercano di rimanere fuori dal radar dei regimi totalitari, rendendo ExpressVPN una scelta top nella nostra migliore VPN per articolo torrenting così come la nostra migliore VPN per la Cina roundup.

Infine, ExpressVPN è una delle pochissime VPN che offre il tunneling split (leggi la nostra recensione di StrongVPN per un’altra), la possibilità di scegliere quali dei tuoi programmi e applicazioni fanno uso della VPN e quali no.

Anche se all’inizio può sembrare banale, è fantastico per gli utenti aziendali in quanto sarete in grado, ad esempio, di mantenere il vostro torrenting sicuro, ma consentire il caricamento del backup per eseguire alla massima velocità della connessione a Internet. Per le applicazioni più pratiche di tunneling split, controlla il nostro miglior VPN per l’articolo di cloud storage.

Trasmissione in streaming con ExpressVPN

Se siete in streaming di spettacoli e film, vi innamorerete di ExpressVPN: il servizio non ha vinto il nostro articolo sulla migliore VPN per Netflix per niente. Non importa se state consumando i vostri media su Kodi, Amazon Prime Video, Hulu, iPlayer o Netflix, la velocità impressionante e la grande rete di server ExpressVPN vi porterà a guardare i contenuti internazionali senza problemi.

ExpressVPN è la nostra scelta migliore non solo per Netflix, ma anche per la migliore VPN per BBC iPlayer, in modo da darvi un’idea della sua potenza come strumento di intrattenimento. Anche se non è l’unica VPN che fa ciò che fa, ExpressVPN è in una lega a sé stante quando si tratta di streaming.

Prezzi

expressvpn prezzo

 

 

Ora che abbiamo parlato del bene, parliamo del male – beh, non grande. ExpressVPN non è economico, come si può vedere nella tabella qui sotto.

PlanMonthlySemi-AnnuallyAnually
Piano tariffario$12,95 Mensile$ 59.95
6 mesi
$99.99 Annuale
comprende 3 mesi gratis
Larghezza di bandaIllimitato GBIllimitato GBIllimitato GB
Dispositivi inclusi333
Bitcoin

Per quanto riguarda il pagamento, ExpressVPN accetta tutte le principali carte di credito, PayPal, bitcoin e una serie di metodi di pagamento locali come iDeal, GiroPay e AliPay, non li elencheremo tutti come praticamente tutti sono gobbledygook a meno che non si vive in un paese che utilizza uno di loro.

A $13 per un mese ExpressVPN è praticamente il servizio più costoso là fuori. Naturalmente andare di mese in mese è raramente una buona idea con le VPN come ogni servizio là fuori vi pungerà, tranne forse Private Internet Access – anche se come si può leggere nella nostra recensione PIA, andare per un piano annuale è ancora molto più intelligente.

Un altro esempio di servizio più economico, ma terribile, è PureVPN. Se vuoi saperne di più su come non dovrebbe essere una VPN, leggi la nostra recensione di PureVPN o il nostro articolo di confronto tra ExpressVPN e PureVPN.

Con il piano semestrale e il piano annuale il valore migliora notevolmente, anche se quest’ultimo è di gran lunga migliore. Anche in questo caso, però, 99 dollari ti danno molto in termini di VPN: NordVPN e CyberGhost vi daranno tre anni di utilizzo allo stesso prezzo (leggi la nostra recensione su CyberGhost per scoprire perché è un buon acquisto).

Quando si aggiunge tutto, tuttavia, si ottiene un servizio davvero buono con velocità eccellenti e un ottimo servizio clienti. Come per qualsiasi altra cosa, si paga di più per ottenere il meglio. ExpressVPN ha una garanzia di rimborso di 30 giorni, che è sempre onorato, quindi se non ti piace o si sente che si preferisce un affare diverso, non c’è alcun rischio reale.

Facilità d’uso

Configurare ExpressVPN è facile: vai sul sito ExpressVPN, seleziona un piano, inserisci il tuo indirizzo e-mail e scegli il metodo di pagamento. È così semplice e abbastanza anonimo (si potrebbe usare un account di posta elettronica usa e getta e pagare con valuta crittografica se si vuole rimanere veramente fuori dal radar).

Si viene quindi indirizzati alla pagina dell’account, dove è possibile accedere facilmente ai download per il dispositivo scelto, visualizzare i dettagli dell’account e consultare la base di conoscenze e contattare il personale di supporto.

Per questa recensione abbiamo usato il client Windows di ExpressVPN, che funziona per tutti i gusti di Windows tornando a XP. Abbiamo scaricato il pacchetto, cliccato e l’installatore ha fatto tutto il lavoro per noi. L’installazione ha richiesto circa cinque minuti ed eravamo in attività.

Una cosa che ci è piaciuta è che la prima schermata che ci è stata presentata ci ha dato la possibilità di avere ExpressVPN sempre avviare quando il computer lo fa, in modo da essere protetti per tutto il tempo dal get go.

Interfaccia ExpressVPN

Come abbiamo detto nella sezione “funzioni” sopra, ExpressVPN offre un’interfaccia molto semplice, set-it-and-forget-it che è esattamente la stessa su tutti i sistemi operativi ad eccezione di Linux. C’è molto poco che può andare storto qui, a meno che premere un pulsante grande, molto evidente è al di là delle vostre capacità. Anche così, la prima volta che si ottiene un tooltip per vedere quale pulsante è.

Se siete soddisfatti della posizione “intelligente” assegnata, basta premere il pulsante e si collegherà, questo di solito richiede alcuni secondi. Con alcuni provider VPN è difficile vedere a colpo d’occhio se si è connessi o meno, ma non con ExpressVPN; il pulsante ottiene uno scudo enorme come sfondo.

Va notato che la funzione smart server ha una propria mente e si consiglia di scambiare un po ‘se non siete soddisfatti della velocità che stai ottenendo. Il vostro recensore ha due esempi aneddotici di questo: smart connect usato per connettersi sempre al server Amsterdam 1 in quella città, mentre il numero 2 era di solito più veloce (e meglio per Netflix), ma è dolorosamente abbastanza interrotto.

Un altro esempio è durante una vacanza in Thailandia smart connect sempre lo ha inviato al server di Singapore, anche quando il server thailandese era a pochi isolati di strada a Bangkok e ha ottenuto velocità migliori. Anche in questo caso, il chilometraggio può variare, ma sembra meglio trovare manualmente un server utilizzando la funzione di test di velocità.

Lo scambio delle posizioni avviene utilizzando il pulsante “scegli posizione” a destra sotto il pulsante grande e apre una nuova finestra che è abbastanza facile da navigare, anche se sarebbe stato bello avere una mappa del server come NordVPN ti dà, anche solo per darvi quella sensazione di sala di controllo.

L’elenco è diviso in tre, con una scheda “consigliata”, utile ma con gli stessi problemi delle posizioni intelligenti sopra riportate, nonché con una scheda “tutto” e una scheda “recenti”. Quest’ultimo è utile in quanto vi mostrerà non solo dove vi siete connessi di recente, ma anche i vostri preferiti, che è grande se si sta facendo la danza di divieto VPN Netflix (la maggior parte di quelli ha lavorato al momento della scrittura, tra l’altro).

Sotto “tutto”, trovare un server specifico è facile: basta trovare il paese che si desidera (o utilizzare la barra di ricerca in alto), quindi fare clic su di esso. Se c’è più di un server in un paese, è sufficiente fare clic sulla piccola freccia accanto al nome del paese e si otterrà un menu secondario.

Una volta selezionato il tuo server dovrai comunque premere quel grande pulsante nel pannello principale, quindi attenzione.

Opzioni ExpressVPN

Anche se non c’è molto da fare, se si desidera rompere con le impostazioni, è possibile farlo premendo il menu hamburger in alto a sinistra dell’applicazione.

“General” è utilizzato solo per le funzioni di base, come lasciare che ExpressVPN lanci all’avvio e armeggiare con le funzionalità di tunneling split, mentre l’impostazione “account” è una scorciatoia per la sezione account del sito web. Non consigliamo di fare confusione con le impostazioni sotto “protocollo” e “avanzato” in quanto sono affari seri; ne parleremo di più nella sezione “sicurezza” di questa recensione.

Forse più interessante è la scheda “browser”, che consente di installare le estensioni ExpressVPN nel browser. Questi sono abbastanza utili da avere, in quanto è fondamentalmente un modo per voi di controllare la VPN attraverso il browser. Si noti che questo è diverso dalla maggior parte delle estensioni del browser VPN, che di solito proteggono solo la navigazione, lasciandovi vulnerabili agli occhi spia.

Installare un interno significa cliccare sul pulsante nella VPN stessa e seguire il link all’apertura del browser. Sono disponibili estensioni per Cromo, Firefox e Safari.

Dispositivi supportati

ExpressVPN ha client per Windows (che tornano fino a XP, quindi sfortuna per tutti gli utenti Win98), Mac e Linux (anche se, come si può leggere nel nostro miglior articolo VPN per Linux la parola “client” è un po’ un po’ estenuante). Su cellulare ExpressVPN ha applicazioni per Android, iOS e BlackBerry, anche se c’è qualcosa di ironico su come utilizzare una VPN con un CrackBerry. Gioca anche bello con i router.

Per quanto riguarda le estensioni del browser, ExpressVPN li offre per Chrome, FireFox e Safari, così come i plugin MediaStreamer per Playstation, Xbox, AppleTV e Amazon FireTV. Fondamentalmente, se esiste, ExpressVPN ha un client o un downloader per esso, che lo rende ideale per i tecnofili che non vogliono armeggiare troppo.

Il lato negativo è che ExpressVPN permette solo tre connessioni simultanee (segnando una posizione povera nella nostra lista dei migliori VPN per più dispositivi). Anche se è possibile installarlo tutte le volte che si desidera, solo tre dispositivi possono essere attivi allo stesso tempo, il che lo rende meno utile per le famiglie numerose o gli studenti che cercano di sostenere i costi.

Posizioni dei server

ExpressVPN dispone di un’enorme rete di server, sparsi in tutto il mondo in 148 sedi e 94 paesi. Oltre ai soliti sospetti in Europa e Nord America, tuttavia, ExpressVPN si distingue per avere server in tutti i tipi di luoghi dispari, come pure. Anche se non ci aspettiamo che molti dei nostri lettori abbiano bisogno di indirizzi IP in Algeria o in Laos, per alcune persone questa sarà una manna dal cielo.

Non tutti questi server sono dedicati, tuttavia, il che significa che il server è virtuale piuttosto che una macchina fisica a Vientiane o Algeri. Anche se questo non dovrebbe porre troppo di un problema, ci sono alcune domande che riguardano la sicurezza dei server virtuali, in modo da attenzione acquirente sembra essere la parola d’ordine.

I server sono presenti in tutti i continenti ad eccezione dell’Antartide e, a differenza della maggior parte dei concorrenti, la copertura è buona. Le Americhe sono rappresentate con paesi in tutto il Nord, Centro e Sud America (compreso uno alle Bahamas), mentre un altro continente sottorappresentato con la maggior parte dei fornitori, l’Africa, ha server in Kenya, Algeria, Egitto e il solito sospetto Sud Africa.

L’Asia e l’Europa sono naturalmente ben rappresentate, con server in ogni singolo paese europeo, così come alcuni paesi asiatici che avrete bisogno di Google per trovare. In breve, se l’ampia copertura è una priorità per voi, ExpressVPN dovrebbe probabilmente essere nella vostra lista.

Velocità

Come abbiamo detto in precedenza, ExpressVPN è il servizio VPN più veloce che abbiamo testato ed è unico nel suo genere in quanto rimane relativamente veloce anche su lunghe distanze. Qui sotto troverete una tabella dei test di velocità che abbiamo effettuato collegandoci a diversi server da tutto il mondo dalla sede del nostro caporedattore vicino ad Amsterdam, nei Paesi Bassi, e quindi eseguendo speedtest.net.

Tutte le connessioni sono state effettuate al primo server in una posizione, se non diversamente specificato.

 Ping (ms):Download (Mbps):Upload (Mbps):
Unprotected1338.464.03
Amsterdam, NL (2)1733.843.47
Lisbon, PT5131.283.53
New York City10611.763.53
Taichung, TW29762.22
Tokyo, JP27631.952.45

Come potete vedere, nulla di tutto ciò è da starnutire. Il collegamento più sorprendente è stato quello con il Giappone, che, pur essendo oltre 10.000 chilometri di distanza ha fatto così come Lisbona, che è meno di 1.000 clic rimosso. Tuttavia, dobbiamo ammettere che non siamo stati in grado di riprodurre quelle velocità di nuovo e per lo più si è bloccato intorno al 25Mbps marchio (che è ancora meglio che la lettura dalla vicina Taiwan).

Essere in grado di ottenere velocità decenti durante la connessione a server dall’altra parte del mondo è fondamentale quando si è in streaming, il che significa che ExpressVPN quasi automaticamente ha vinto il nostro miglior VPN per la classifica di streaming.

Se, tuttavia, la navigazione sicura in generale è la vostra priorità, ExpressVPN è anche una grande scelta. Un server sicuro a circa 20 chilometri di distanza ci ha visto solo con un piccolo calo di prestazioni. Nessun altro servizio ottiene questo tipo di velocità, a qualsiasi distanza. Il suo ping rimane anche relativamente basso, motivo per cui è la nostra scelta migliore per la migliore VPN per il gioco, anche.

Sicurezza e privacy

La sicurezza di ExpressVPN è, molto semplicemente, grande, anche se qui ottiene un punteggio un po’ inferiore rispetto a NordVPN perché non è così fuori dal comune come il suo concorrente. Grazie all’utilizzo del protocollo OpenVPN (più avanti in un po’), gli utenti possono scaricare diversi file di configurazione e fare confusione nel loro intestino per migliorare alcuni aspetti della sicurezza. Questo, naturalmente, non dovrebbe essere tentato dai novizi.

ExpressVPN è dotato di serie di crittografia AES a 256 bit, che dovrebbe dimostrarsi sufficiente per resistere alla maggior parte, se non a tutti, i tentativi di decifrazione. Detto questo, per assicurarsi che ExpressVPN può tunnel sotto il Grande Firewall, si dovrebbe impostare a 4096-bit di sicurezza per assicurarsi che le autorità cinesi non vengono dopo di voi.

I protocolli supportati sono OpenVPN (TCP e UDP), L2TP/IPsec, PPTP e SSTP. In linea di principio vengono utilizzate solo le connessioni OpenVPN – a condizione che nelle impostazioni sia impostato su “automatico” – tutte le altre possono essere attivate solo manualmente. Se si decide di passare a un server che non supporta protocolli più avanzati, verrà visualizzato un messaggio di avviso.

Abbiamo eseguito alcuni test di tenuta DNS di terze parti, test webRTC e test di tenuta IP (ci piace e ci fidiamo della suite di strumenti integrati di ExpressVPN, ma come diceva sempre il KGB): “fiducia, ma verificate”) e il servizio è passato a pieni voti su tutti i fronti. Questa VPN è sicura da utilizzare per tutti e per chiunque; non dovrete preoccuparvi della sorveglianza aziendale o governativa.

ExpressVPN è strettamente un servizio no-logs, il che significa che non tiene nemmeno un registro temporaneo di dove sei stato e quali contenuti hai visto, il che significa che anche se qualcuno si è presentato con un mandato, non c’è niente da consegnare. L’azienda ha sede nelle Isole Vergini Britanniche, che ha alcune delle migliori leggi sulla privacy in circolazione, in modo da essere al sicuro anche su questo fronte.

Servizio Clienti

ExpressVPN si prende cura dei propri clienti: il sito ha un’enorme base di conoscenze che dovrebbe farti passare attraverso la maggior parte dei problemi e c’è sempre chat dal vivo e e-mail per tornare indietro. La navigazione tra le FAQ è facile e le spiegazioni sono per lo più chiare; alcune delle cose più tecniche (come la configurazione di opzioni di sicurezza avanzate) possono diventare un po’ oscure.

Entrare in contatto con un essere umano reale è fatto cliccando sulla scheda in basso a destra dello schermo sul sito, non c’è modo di contattare direttamente il supporto nell’applicazione. Nel nostro caso abbiamo avuto alcune domande sui server, così abbiamo inviato un messaggio su live chat, abbiamo ottenuto una risposta entro un minuto.

Nella nostra esperienza live chat sarà sufficiente in quasi tutti i casi, soprattutto perché è così veloce. Anche il supporto via e-mail è un’opzione, anche se i tempi di risposta sono un po’ più lenti in questo caso: aspettatevi circa un’ora, forse due a seconda di quanto è occupato. Nel complesso, tuttavia, ExpressVPN offre un supporto amichevole, cortese ed efficiente.

Il verdetto

ExpressVPN è sempre stato uno dei preferiti di Cloudreviews.info e speriamo che sarete d’accordo con noi dopo aver letto questa recensione e facendo uso della garanzia di rimborso di 30 giorni. È la VPN più veloce, offre grande sicurezza ed è la migliore VPN per la visione di qualsiasi contenuto in streaming in assoluto.

Che cosa pensi di ExpressVPN? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto e, come sempre, grazie per la lettura.

0 votes